Come procedere?

Sei sicuro di sentirci bene?

 
Quello che abbiamo analizzato fino ad ora, ci ha permesso di capire meglio come funziona l'orecchio, quali possono essere i problemi ad esso collegati e cosa è la sordità.
Ora la domanda che ci dobbiamo porre è una sola:

Come faccio a sapere se ho problemi d'udito?

Non occorrono esami complicati o dolorosi, basta una semplice prova audiometrica.
La funzionalità uditiva viene testata con l'utilizzo dell'audiometro.
Lo scopo della prova è quello di rilevare in maniera precisa ed affidabile il deficit uditivo in entrambe le orecchie, analizzate in maniera separata, in quanto spesso presentano differenti gradi di ipoacusia.
La prova viene effettuata inviando suoni per mezzo di una cuffia in un ambiente silenzioso ed insonorizzato (cabina silente), il risultato viene trascritto su di un audiogramma.
L'audiogramma è una rappresentazione grafica che serve a stabilire il tipo, l'andamento e l'entità del deficit uditivo.
Analizzato in maniera molto tecnica può sembrare una cosa complicata o lunga... non è così! E' una prova veloce e semplice, ma che ci consente di avere un quadro soddisfacente sulla funzionalità uditiva di una persona.

Potrebbero interessarti...

Riportiamo di seguito alcuni articoli di approfondimento estratti dal nostro blog

I contenuti della pagina sono a carattare informativo....

Per chiarimenti, informazioni o per un controllo gratuito contattaci al numero 030 2429431 e saremo lieti di darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.